Trascorrere le vacanze in barca è di per sé una sfida. La sfida è ancora maggiore se ci sono bambini su uno yacht. Anche se sembra difficile in un primo momento, la vela con i bambini è un’occasione unica per acquisire nuove esperienze e l’apprendimento, e per riunioni di famiglia. Attentamente e pianificare in anticipo il tempo per stare su uno yacht, è importante negli adulti, ma soprattutto nei bambini. Poco prima dell’imbarco dovrebbe essere presentato ai bambini il modo in cui le vacanze sono progettati, renderli familiarità con il programma di viaggio e le regole di condotta a bordo, che è consigliabile fare più volte durante il viaggio. Il soggiorno dei bambini sulla barca che è in primo luogo la decisione dei genitori, che richiede la loro piena responsabilità.

Misure di sicurezza

La sicurezza prima. Subito dopo l’imbarco, i bambini dovrebbero prendere confidenza con una barca, che sarà la loro casa temporanea. È decisivo spiegare loro le regole di condotta sullo yacht e come utilizzare gli spazi comuni, soprattutto i bagni. Essi dovrebbero avere familiarità con il modo di movimento sullo yacht, per evitare cadute e infortuni. Preferibilmente, ci dovrebbe essere una rete di sicurezza lungo il ponte, per evitare cadere in mare. Ogni bambino dovrebbe avere un giubbotto di salvataggio di dimensioni adeguate, che dovrebbe cercare immediatamente, e indossare durante il viaggio. Il soggiorno a prua senza adulti dovrebbe essere vietato per i bambini durante la navigazione, anche rimanere sul ponte in caso di maltempo. Essi dovrebbero anche imparare a scendere in mare utilizzando scale e metterli in guardia di non fare il bagno a poppa e l’elica.

Le misure sanitarie

Quando sono i bambini su uno yacht, la cautela non guasta mai. Bambini sono più sensibili ai cambiamenti ambientali rispetto agli adulti. Ci sono frequenti minori problemi di salute durante la navigazione, quindi è consigliabile portare adeguate preparazioni mediche. Uno dei problemi più comuni è il mal di mare, dove il bambino dovrebbe risposare all’aria aperta. In caso di mal di gola, mal d’orecchio e la febbre, dovrebbe avere il farmaco appropriato. Va inoltre tenuto presente a minori ferite e abrasioni, e punture di insetti, come le zanzare. In particolare, si dovrebbe prendere cura di eventuali reazioni allergiche. Nel caso di malattia cronica, ci dovrebbe essere una quantità sufficiente di medicinali, nonché dati medici. In particolare, prendi cura di protezione dalla radiazione del sole e ai raggi UV. Usa la crema impermeabile con un elevato grado di protezione, e fornisci protezione fisica dal sole.

Vestiti, cibo e bevande

È necessario portare una quantità sufficiente di abbigliamento e calzature adatto per bambini di stare su una barca, sul mare e sulla costa. Poiché i bambini sono spesso affamati rispetto agli adulti, e l’aria fresca del mare aumenta il desiderio di mangiare, ci dovrebbe essere una quantità sufficiente di pasti sani, adeguati e regolari. Poiché i bambini su uno yacht spesso si dimenticano di bere regolarmente e chiedere una bevanda solo quando appare la sensazione di sete, che è già la prima fase della disidratazione, si deve in particolare prendere cura di avere una sufficiente quantità di liquido.Al fine di mantenere l’attenzione e l’interesse del bambino durante la navigazione, è meglio pianificare brevi distanze tra le destinazioni (per esempio, invece di 4 ore di navigazione, pianificare due percorsi per due ore). Durante questo periodo, i bambini dovrebbero nuotare, giocare e godersi il mare.

Quando il nuoto diventa noioso…

I genitori sono tenuti a informarsi in anticipo e pianificare un viaggio, e adattarlo ai bambini. La regolazione della corsa dipenderà in primo luogo l’età del bambino. Per i bambini piccoli, ci dovrebbe contare su uno spazio previsto per l’alimentazione, la cura e il sonno. I bambini piccoli sono i passeggeri che necessitano di costante supervisione di un adulto. È auspicabile per preparare per loro giocattoli più appropriati, libri illustrati e materiali creativi che non occupano molto spazio, come blocchi per il disegno, libri da colorare, giochi e così via. Naturalmente, i bambini su uno yacht non dovrebbero essere solo osservatori piuttosto che partecipanti attivi nella navigazione. Si dovrebbe ottenere il loro interesse alla scoperta del mare e dei suoi abitanti, il clima, per guardare le stelle di notte, e così. I bambini in età scolare dovrebbero essere incoraggiati a condurre le proprie diari di viaggio.

Avvicinare i bambini alle competenze di base della vela, gli strumenti e gli strumenti di bordo, e la loro partecipazione a semplici manovre di vela su uno yacht, sarà dare ai bambini un senso di coinvolgimento e certamente suscitare l’amore per il mare e la vela.È soprattutto importante un atteggiamento positivo sul soggriorno dei bambini su uno yacht, come da genitori e bambini stessi, oltre che dal personale dello yacht. E ‘necessario mantenere la calma ed evitare lo stress e frustrazione. È auspicabile organizzare e condividere il controllo dei bambini tra i genitori, perché si tratta di una vacanza, dopotutto. Infine, lo yacht è ambiente complesso, ricco e stimolante e opportunità sicuro per una vacanza in famiglia indimenticabile.