Il sapore delle Isole Incoronate (l’arcipelago Kornati)

Durata 7 giorni
Massimo 8 persone
Catamarano o barca a vela
L’indispensabile

Informazioni sul programma

Il cibo racconta la storia e la cultura di una destinazione e della gente locale. Abbinando l’attività velica con il cibo ed il vino locale, la nostra esperienza eno-gastronomica in barca a vela ti fa scoprire il vero sapore originale della regione. 

Questo programma è pensato per le persone attive che amano la natura, che amano esplorare i posti nuovi e allo stesso tempo conoscere la cucina, la cultura, le persone e la storia della zona. Durante questi 7 giorni di vacanza in barca vela ti divertirai navigando lungo la meravigliosa cosa croata e visiterai alcune delle migliori cantine di vino e ottimi ristoranti conosciuti in questa parte della Croazia, accompagnati dalla guida turistica locale specialista dell’offerta eno-gastronomica della zona.

Il Parco Nazionale delle Incoronate (Kornati) con le sue 89 isole, isolette e scogliere indimenticabili viene spesso descritto come il “paradiso nautico”. Le isole delle Incoronate (Kornati) rappresentano una delle principali attrazioni della Croazia!

Qui non abita la gente con una residenza permanente sull’isola, ma la maggior parte del territorio appartiene agli abitanti dell’isola di Murter che vi si ferma per coltivare la terra, oliveti, vigneti e frutteti.

Il paesaggio particolarmente interessante e la straordinaria bellezza della natura di queste isole sono stati il motivo principale per cui la maggior parte dell’arcipelago divenne l’area protetta e fu dichiarata il Parco nazionale nel 1980. 

Oltre ad essere una vera e propria meta nautica, il parco nazionale delle Incoronate (Kornati) è il vero Paradiso del Sub.  Non devi essere un subacqueo professionista! Con una maschera e un boccaglio potrai esplorare le bellezze del mondo sottomarino del Parco Nazionale delle Incoronate (NP Kornati).

Partiamo con questa rotta magica di 7 giorni a bordo della barca a vela e godiamo delle prelibatezze e varietà culinarie lungo il percorso. Degustando gli antichi piatti tipici del posto scoprirete com’era la vita quotidiana di una volta nella zona, che tipo di ingredienti venivano utilizzati e quali metodi e tecniche per preparare il cibo si usano tuttora. I cibi raccontano le storie della civiltà e della cultura. 

Il programma comprende: 

– 7 pernottamenti a bordo di una barca a scelta
– Capitano professionista con l’hostess / chef
– Tasse di ormeggio
– Carburante
– Pulizia finale, biancheria da letto, asciugamani, set cosmetici, gommone e motore fuoribordo, Wi-Fi di bordo
– Colazione, pranzo leggero
– Tasse del Parco nazionale delle Incoronate (Kornati)
– 6 cene nei ristoranti
– Degustazione vini

Nel programma non è incluso:
– i voli o altro tipo di trasporto fino al punto di partenza
– Le assicurazioni viaggi
– Le spese personali
– il trasporto dall’aeroporto all’imbarcazione
– le tasse del Parco nazionale di Krka

Curiosità da sapere

IMPORTANTE: L’itinerario dipende dalle condizioni meteorologiche e da altri eventi imprevisti e può quindi subire variazioni.

Informazioni sulla rotta

Punto di partenza: Marina Kremik, Primošten

Arrivo: Il Marina Kremik si trova a 40 minuti in macchina dall’aeroporto internazionale di Spalato.  A richiesta organizziamo il trasporto dall’aeroporto al porto turistico/marina. Il servizio di trasporto non è incluso nel prezzo.

Iniziamo con questa rotta gastronomica di 7 giorni!

Itinerario

Giorno 1
Primosten – Zlarin

L’idea per il primo giorno, il sabato, consiste nell’arrivo a Primošten per recarsi al Marina. Il tuo check-in a bordo della barca sarà alle ore 17:00 e conoscerai il tuo skipper e l’hostess/chef. 

Primošten continua a conservare sia l’atmosfera che tutte le caratteristiche dell’architettura medievale tipica per i villaggi di pescatori del Mediterraneo. Si trova tra le cittadine più pittoresche dell’Adriatico, contraddistinte da numerose stradine strette del centro storico costruito sulla collina in mezzo ad una piccola penisola.

È famosa per le sue bellissime spiagge e per la sua ricca offerta turistica. Lasciamo il giro turistico di Primosten per l’ultimo giorno di questa meravigliosa esperienza in barca a vela e invece spieghiamo le vele il primo giorno immediatamente dopo aver fatto il check-in e ci dirigiamo verso la vostra prima meta sulla rotta, cioè verso l’isola di Zlarin per passarvi la notte. 

L’isola di Slarino (Zlarin) è un piccolo gioiello di fronte alla costa dalmata tutto da scoprire, distinguibile per la sua natura incontaminata e per il particolarmente ricco patrimonio storico-culturale. A Zlarin scoprirai tutti i benefici del mare e della natura ovunque tu vada. La quiete dell’isola viene interrotta solo dai gabbiani, picchi o gufi o dal viavai dei contadini.  Con ben 2700 ore di sole all’anno, l’isola di Slarino appartiene alle isole più soleggiate dell’Adriatico.

Attività
Cammina, corri, vai in bici per gli antichi sentieri nei meravigliosi paesaggi.
Gastronomia
La prima sera vi ospiterà il nostro chef di bordo per gustare le specialità tipiche locali in abbinamento a una selezione di ottimi vini locali
Giorno 2
Scardona (Skradin), Le Cascate di Krka

Scardona (Skradin) è una romantica città mediterranea, riconoscibile dalle stradine acciottolate ornate da passaggi, archi e scalini e si trova all’ingresso del Parco Nazionale di Krka. L’intera città di Skradin è un monumento del patrimonio culturale protetto.

Attività
Visita a tutti i costi il Parco Nazionale di Krka durante il tuo soggiorno a Scardona (Skradin). Le principali attrazioni del Parco sono le magnifiche cascate, tra cui le famose cascate di Skradinski Buk, uno dei luoghi più famosi della Croazia. Il servizio di trasporto non è incluso nel prezzo
Gastronomia
La cantina Bibich – una cantina “boutique” a conduzione familiare e un vero gioiello della Dalmazia. I vigneti di Bibich esistono da circa 500 anni. Posto per cenare, ogni piatto viene abbinato ad un vino
Giorno 3
Opat

La baia Opat si trova nel capo meridionale dell’isola Kornati, la più lunga tra le isole che costituiscono il famoso arcipelago dell’Adriatico – l’arcipelago delle Incoronate. Ci sono pochi posti sul nostro pianeta che sono stati dichiarati Parchi Nazionali, e ancora più rari sono quelli dove è possibile fare il bagno, rilassarsi e gustare le migliori delizie di mare in mezzo a una tale perla della natura.

Attività
Fai un breve giro a piedi per l’isola
Rilassati e goditi la spiaggia
Gastronomia
Ristorante Opat – un’esperienza culinaria speciale basata sulla tradizionale cucina mediterranea, naturale e sana. Gli ingredienti genuini vengono raccolti dal personale stesso nell’ambiente naturale
Giorno 4
La baia di Telascica – l’isola di Zut (Žut)

La baia di Telašćica, sita all’interno del Parco Naturale di Telašćica, rende questo percorso completamente immerso nella natura. Telašćica è una delle più belle e più grandi baie del Mare Adriatico. È circondata da 13 isole e isolette e ci sono altri 6 isolotti all’interno della baia stessa.

Dopo la nostra visita alla baia di Telašćica, continuiamo il nostro percorso verso una delle isole dell’arcipelago – l’isola di Zut.  L’isola di Zut appartiene all’arcipelago Kornati (alle Isole Incoronate).

La costa dirupata e molto frastagliata nasconde molte baie facili da raggiungere in piccola barca a vela o in quella da pesca, creando sull’isola di Zut quell’atmosfera robinsoniana e il luogo di rifugio per i diportisti. Sull’isola di Zut non ci sono le zone destinate ad insediamenti residenziali permanenti, ma vi si fermano occasionalmente i pescatori, pastori e raccoglitori di olive e di fichi provenienti dall’isola di Murter.

Attività
Visita le scogliere dell’isola Dugi Otok (Isola Lunga) che salgono fino a 161 metri di altezza e arrivano ad una profondità di 90 metri.
Fai una passeggiata al Lago della Pace, il lago salato, che si trova nel Parco nazionale di Telascica.
Gastronomia
Cena raffinata nel ristorante di pesce “Festa”, nel quale avremmo l’occasione di conoscere le diverse tecniche per preparare i piatti a base di pesce e molluschi
Giorno 5
L’isola di Murter

La città di Murter vanta una storia piuttosto ricca. Per la prima volta fu menzionata nel XIII secolo. Oggi, la città di Murter ha intorno a 2000 abitanti ed è diventata una popolare destinazione turistica. Le strade locali con lastre di pietra e le piccole e semplici case con i muri in pietra ricoperti di edera si fondono nella creatività modesta ma innovativa grazie alla quale la storia di Murter, anziché farla scomparire nei libri di storia, si mantiene in vita a cielo aperto.

Una parte delle numerose isole che circondano la città di Murter, forma il meraviglioso Parco Nazionale delle Incoronate (Kornati).

Attività
In cima del colle Vrsina sta la Chiesa di San Rocco del XVIII secolo raggiungibile percorrendo una strada molto stretta o salendo una scala che va dalla strada principale. Una volta lassù, puoi ammirare la meravigliosa vista sull’intera Murter e Betina.
Passeggia per la città: l’isola di Murter è famosa per i suoi squisiti fichi. Al centro storico crescono anche molti alberi di fico da cui puoi raccogliere i fichi freschi gratis
Gastronomia
Fine food Murter (Specialità di Murter) – il ristorante dall’ambiente accogliente e con un concetto molto diverso rispetto agli altri locali e ristoranti circostanti
Giorno 6
Caprie

Caprie è un’isola della Croazia sulla quale è vietata la circolazione dei veicoli a motore ed è quindi un’oasi di aria pulita e del mare di un turchese limpido e pulito. Qui puoi tranquillamente goderti la natura incontaminata, il sapore del mare e i suoni delle onde. L’Isola ha preso il nome dalla pianta del “cappero” che, in passato, al tempo dei primi insediamenti, probabilmente era molto più diffusa ed abbondante.

Attività
La Chiesa di Santa Croce – Chiesa gotica costruita all’inizio del XV secolo. Durante l’estate la chiesa ospita le mostre di arte moderna
Attrazioni Sub – uno dei relitti più attraenti dell’Adriatico: la nave da guerra Francesca da Rimini del 1944 che si trova a una profondità tra 38 e 50 m al capo nord dell’isola. Le attività di immersione sub in Croazia sono consentite solo ai sommozzatori con il brevetto da sub e solo in gruppi guidati ed organizzati da uno dei centri autorizzati di immersione della Croazia.
Gastronomia
Cena a base di pesce/frutti di mare in un posto appartato, nella taverna del nome Kunjka.
Giorno 7
Primošten

Prima di tornare al porto/marina, goditi ancora il tempo a bordo della barca a vela, fai un bel bagno e prendi un altro po’ di sole.
Dovresti tornare al marina entro le ore 18:00. Alla fine di questa meravigliosa gita, ci godiamo la serata gustando la cucina dalmata, semplice, genuina, raffinata e preparata con fantasia al ristorante Mediteran

Il check-out è di sabato fino alle ore 9:00 di mattina.

Hai una domanda su questo percorso?
Abbiamo le risposte alle tue domande. Quindi non esitare a metterti in contatto con il nostro team oggi stesso!